Loading...
Modelli2018-02-24T15:20:27+00:00

Linee definite e giochi di pieghe caratterizzano questo capo in cui confluiscono l’ ispirazione orientale dei pantaloni e del cardigan e il mood contemporaneo delle tute e degli abiti corti.

Le trasformazioni sono possibili grazie ad una cinta elastica interna che sostiene l’abito e permette di regolare la circonferenza vita e quella del torace.

Vai allo Shop

La varietà  di forme dello scollo e di lunghezze sui fianchi fanno di questo smanicato un basic utile da abbinare  a tanti outfit. Si indossa sopra e sotto il cappotto e basta ruotarlo per cambiare forma e colore.

Un magnete rivestito di tessuto consente di chiudere e di bloccare il collo mentre  una cinta double face di variarne la vestibilità, slim o a trapezio.

Vai allo Shop

Abito in maglia dalla grande versatilità. I volumi sono morbidi, le forme pulite e si può considerare un abito per le 4 stagioni.

Con rapidi gesti passa dall’eleganza dell’abito lungo a diverse forme di abito midi con e senza maniche. Tre modelli di maglia da indossare tutti i giorni completano le possibilità di questo capo.

Vai allo Shop

Un abito tubolare dalle tante possibilità. Dalla sciarpa al twin set passando per tubini e vestito monospalla. E’ reversibile e ciò lo rende utilissimo in viaggio. Completano le vestibilità varie forme di maglia.

Vai allo Shop

E’ un abito dal sapore anni 50, con una gonna a ruota asimmetrica e punto vita definito, polsini a campana e collo ad anello.

L’abito asimmetrico può essere indossato corto o lungo sul davanti. Inserire le maniche all’interno della gonna per avere delle tasche dalla forma a goccia.

La maglia con maniche lunghe: per ottenere questo modello dovrete indossare l’abito al contrario e cioè: giararlo con  le cuciture a vista.  Infilare le braccia e le spalle entrando dal top e non dal fondo della gonna. Abbassate le braccia e la gonna diventerà la vostra maglia con coda.

La gonna lunga si ha semplicemente piegando in dentro la metà superiore del top.

Per la blusa con maniche a farfalla si parte dall’abito indossato con cuciture a vista, e maniche fuori. Allacciare le maniche dietro la schiena. Sulla cucitura di fondo dell’abito troverete delle piccole asole: due davantie due dietro . Grazie ai gemelli in dotazione potrete unirle sopra le spalle. La gonna così ribaltata sopra le spalle vestirà come una blusa.

Vai allo Shop

Facile da trasformare e quotidiano nell’utilizzo il pantacappa offre 3 vestibilità.  Si indossa come una capp con apertura per mani con  zip nascoste sotto le due pieghe frontali.

Calzando il pantacappa  sulla vita avremo una gonna svasata con pieghe mentre girandolo con l’etichetta interna sulla pancia e allacciando il bottoncino sul fondo, avremo la vestibilità di una gonna pantalone alla caviglia in quanto il la piega centrale simulerà il cavallo di un pantalone.

Vai allo Shop

Un abito rettangolo con bottoni posizionati sui bordi per creare vari look.

La morbida casacca double face può arricchire un outfit basic da ufficio, il coprispalle sempre utile, la stola che non scivola perchè ha il giromanica ed infine la maglia dalle geometrie accattivanti chè non serve altro per non  passare inosservate. Tutto in due colori, il bianco ed il nero.

Un patchwork di pregiati tessuti maschili in un gilet dalle spalle larghe e cintura in vita. Si gira, si capovolge e si trasforma.

Un accessorio dalle tante sfaccettature, cambia forma, funzione e colore. E’ uno scaldacollo per giacche e cappotti, un colletto stondato da indossare sopra a vestiti e maglie girocollo, un colletto con punte a camicia per un tocco sofisticato ed un caldo turbante in tre varianti colore.

Un anello sagomato  e reversibile dà spazio a più utilizzi. Può coprire cervicale ed orecchie nei giorni più freddi o la scollatura di maglie e cappotti come una sciarpa triangolo.